Lavorare in Olanda

translation services

Devo essere sincera, io ho un’esperienza del mondo del lavoro un po’ particolare.. Figlia della crisi e della libertà, ho sempre optato per lavoretti saltuari o per scopi umanitari, e ce ne è voluto di tempo prima che mi mettessi in testa che lavorare doveva anche portar soldi!

In Italia quindi la mia esperienza più seria di lavoro è stato l’anno di Servizio Civile a Legambiente quindi vi premetto fin da ora che non ho grandi paragoni da fare.

Ma com’è lavorare in Olanda? In generale vorrei parlarvi delle mie considerazioni sul lavoro qui in Olanda, oltre a darvi qualche dritta e consigli per cercare lavoro.

L’ambiente di lavoro negli uffici olandesi

Ok ve l’ho già detto che non ho una grande esperienza di lavoro in Italia, ma per quel che ricordo e che percepisco da amiche, l’ambiente di lavoro è molto, moooolto diverso. In Olanda infatti:

  • Siete colleghi, per di più stranieri (e del sud Europa per giunta..) ergo..non diventerete mai amici.
  • Salutare non è un obbligo: non sentitevi obbligati a farlo e se lo fate non aspettatevi una risposta. Se il saluto viene ricambiato siete proprio simpatici 🙂
  • Non ci troverete nulla di strano nel vedere colleghi/e che camminano scalzi
  • E’ assolutamente normale mangiare tutto il giorno nella propria scrivania e bere zuppe alle quattro del pomeriggio
  • Il posto ideale dove mettersi lo smalto è l’ufficio: ben illuminato, aiuta la precisione della stesura
  • Difficilmente vedrete olandesi ammazzarsi di lavoro.. Voi da bravi italiani vi sentirete in obbligo di dimostrare di più e di strafare: beh sappiate che questo aumenterà la vostra antipatia verso i colleghi!
  • Spesso si creano due gruppi negli uffici con personale internazionale, gli autoctoni e gli emigrati: quasi sicuramente legherete solo con il secondo gruppo.
  • Ricordatevi..Tutti sono utili ma nessuno è indispensabile. Fatevi valere.

Cercare lavoro in Olanda

Spesso ricevo mail o leggo nei vari gruppi di Facebook di Italiani in Olanda etc.. di persone che cercano lavoro in Olanda. E fin qui nulla di strano.. Ma come ho già avuto occasione di dire..

  • Se non parlate Inglese o Olandese, la vedo dura, molto dura..
  • Se non avete specializzazioni particolari (ingegneri, biochimici, architetti, IT..) difficilmente vi chiameranno per lavorare qui finché non siete regolarmente residenti in Olanda.
  • Non cercate lavoro solo presso altri italiani…Ok magari a volte il compaesano può dare consigli, o aiutare, ma volete fare un’esperienza all’estero? Sganciatevi dalla madre patria! Buttatevi e mostrate quello che siete e quanto valete!
  • Non presentate un Curriculum con formato europeo, ma preparate un bel CV mettendo in evidenza parole chiave ed esperienza che possa essere richiesta per la posizione per la quale volete applicare
  • Accompagnate ogni CV ad una lettera di presentazione: a volte conta più del CV stesso!
  • Tenete ben aggiornato il vostro profilo  Linkedin e utilizzatelo per cercare lavoro, lo stesso vale per Monsterborard
  • Iscrivetevi alle varie agenzie interinali che selezionano personale multilingua:  Adam’s Recruitment, Unique, Undutchables, Blue Lynx, Poliedro per citarne qualcuna. Se avete pazienza a dedizione su internet troverete elenchi lunghissimi di agenzie.

Riassumendo, non pensate che necessariamente farete tante belle amicizie in ufficio, partite dal presupposto che spesso avrete il sorriso accomodante stampato in viso perché non capirete quello che si diranno, abituatevi all’odore di cibo ad ogni ora e concentratevi nel far bene il vostro lavoro, poi vedrete che vi abituerete a tutto!

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. trentazero ha detto:

    Che bel clima che ho respirato in Olanda ma se e’ come dici tu, non credo mi troverei troppo a mio agio. 🙂
    Brava tu… che ti sbatti e ce la fai… 🙂

  2. Non avevo assolutamente idea che in Olanda fosse questo il mondo del lavoro. :O

    • malaikadany ha detto:

      eheheh Beh ovviamente c’è caso e caso a seconda degli uffici, come dice sempre una mia cara collega.. Insomma lo smalto non lo metti ovunque 😉 Ma diciamo che il carattere medio dell’olandese è molto simile al loro clima…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *