Una passeggiata al mercato: De Haagse Markt

translation services

Questi giorni sono in ferie e ne approfitto per aggiornare un po’ il blog e farmi dei giretti per la città, che da quando son qui mi sono goduta ancora poco..

Atmosfera natalizia

Oggi è giorno di mercato, non di uno qualunque..parlo del De Haagse Markt, il più grande mercato d’Europa. Io ci ero stata sempre e solo il sabato, quando i vicoli delineati dalle bancarelle sono pieni di gente di tutte le razze intente nello shopping o a mangiare stuzzichini caldi e freddi nei vari baracchini.

Banco di formaggi al mercato

Oggi, un venerdì di metà Novembre, il mercato era meno affollato, e più tranquillo per girare e fare qualche foto.

Per un attimo l’ho paragonato al mercato della mia città italiana…e qui mi è venuta un po’ di sindrome dell’expat: a Chiaravalle il mercato è piuttosto triste e non sono quasi mai riuscita a trovare qualcosa che mi piacesse davvero…però sapeva di casa e in un certo senso mi manca camminare per quei 200 metri scarsi di mercato, sapendo che arriverò alla fine senza comprare niente.

Tantissimo pesce nelle bancarelle del mercato

Qui il mercato è 5 volte minimo quello di Chiaravalle, le bancarelle sono fornitissime di ogni qualsivoglia bene, i prezzi sono ottimi e anche la qualità e la scelta non è male..Insomma uscire dal mercato e non comprare nulla è molto, ma molto difficile.

Siccome sono abbastanza squattrinata l’impresa è proprio ardua..e mi sono ridotta all’acquisto dell’essenziale: calze e calzetti termici (per affrontare il già gelido inverno olandese..) 4 scatole di dentifricio a 5 euro (molto conveniente se paragonato ai prezzi e dimensioni dei dentifrici al supermercato..) pesce e 4 finocchi a 1 euro (che ci farò di 4 finocchi non lo so, ne volevo uno solo ma il tipo mi ha detto o tutti o niente e dato il buon prezzo ho deciso di accettare e inventarmi qualche ricetta..).

verdura al mercato

Soddisfatta della mia spesa che non passa i 12 euro me ne son tornata bel bella a casa, sulla bici, attraversando impavida la città avvolta dall’aria gelida, pensando con un po’ di nostalgia al caro vecchio mercato di casa mia, dove vai e non compri mai niente..

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 25 settembre 2013

    […] tram attraversa una zona multietnica di Den Haag, il Transvaal quartier e la zona del mercato, fin poi ad arrestare la sua corsa alla stazione di Holland […]

  2. 24 agosto 2014

    […] tram attraversa una zona multietnica di Den Haag, il Transvaal quartier e la zona del mercato, fin poi ad arrestare la sua corsa alla stazione di Holland […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *