Turismo in Olanda, Volendam e il waterland!

Se avete voglia di lasciarvi alle spalle la caotica Amsterdam per qualche ora non c’è niente di meglio che addentrarsi nel Waterland, un vasto territorio pianeggiante tra fattorie, campagne e polder.

E così l’ultimo fine settimana di Maggio abbiamo deciso di andare anche noi alla scoperta di questa zona per raggiungere il famoso villaggio di Volendam!

volendam

Dalla stazione centrale di Amsterdam abbiamo fatto il biglietto “waterland ticket” , che permette di viaggiare sugli autobus che collegano i vari paesi del waterland per tutta la giornata  10 euro. Da qui con il bus 316 ci siamo diretti a Volendam! Appena lasciata Amsterdam ci si addentra nella campagna olandese, e il traffico della città lascia posto alla tranquillità dei polder e alla vita rilassata dei suoi villaggi. In poco più di 25 minuti ci si trova immersi in un’altra dimensione nel  centro di Volendam!

porto di volendam

Appena scesi dal bus infatti ci si rende conto di essere in un paesino che sembra quasi un set cinematografico, con le casette colorate in legno, i canali con le  paperelle e i tradizionali zoccoli di legno ad addobbare gli ingressi delle case.

Seguendo la strada si raggiunge in pochi minuti l’area del porto, piena di bar, ristoranti e immancabili negozi di souvenir. Da qui partono anche le imbarcazioni per visitare la vicina Marken.

villaggio di volendam

Se poi vi sentite particolarmente folkloristici e presi dall’atmosfera, non perdete l’occasione di  farvi fotografare con i costumi tipici olandesi!

Noi abbiamo scelto di passeggiare per il paese anche al di fuori della zona turistica, accompagnati solo dal suono dei nostri passi.. E dall’entusiasmo di nostra figlia!

Da Volendam abbiamo deciso di proseguire il nostro tour ed esplorare la vicina Edam, un’altra perla olandese! E’ bellissimo perdersi tra i suoi canali silenziosi e ammirare la campagna circostante..  Anche qui sembra quasi di essere passati in un’altra epoca dove il tempo si è fermato!

edam particolare

In realtà ogni piccolo villaggio in questa zona meriterebbe una visita, in quanto molto caratteristici ed accoglienti. Se avete tempo, questa è sicuramente una gita adatta a tutti che vi consiglio!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 19 aprile 2015

    […] minuscoli paesini poco distanti da Amsterdam, una vera chicca con le casette in legno e le viuzze strette. Io me ne […]

  2. 8 marzo 2018

    […] Amsterdam potrete partire alla visita di Zandam, Volendam, Edam e la regione dello Waterland: splendidi e pittoreschi paesini rimasti fermi nel tempo, mulini a vento e casette di legno.. Vi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *