Sharm el Sheik vista da chi ci vive

translation services

Sharm el Sheik, la città della pace.. E’ così che mi risponde il mio amico Fabrizio quando gli domando com’è vivere a Sharm, popolare destinazione turistica sul Mar Rosso.

Io in realtà Sharm non la conosco ancora, non ci sono mai andata e prima di parlar con lui la consideravo solo come una mecca per turisti, cose che io solitamente evito.

E invece nel suo racconto appassionato ho scoperto esserci ben più che una disneyland dei resort: Sharm ha una sua anima ben definita che sa catturarti e farti innamorare.

tramonto sharm

Fabrizio prosegue il suo racconto così:

Sharm ha qualcosa di magico di unico,ha la capacità di metterti serenità semplicemente respirando la sua aria,ha paesaggi e colori meravigliosi.
Il deserto roccioso infinito,il mare più bello al mondo,comunemente chiamato l’acquario di Allah e poi che dirti,sole 365 giorni l’anno,clima secco, mai una pioggia o una nuvola, ogni giorno cielo terso azzurro che si specchia con il mare, caldo tutto l’anno..
Sharm è meravigliosa in tutto e per tutto, ci sono punti di mare e di terra capaci di togliere il fiato come il parco marino di Ras Mohamed,uno dei parchi più famosi al mondo,per i subacquei una vera e propria manna dal cielo, acqua cristallina come la piscina, fondale di mille colori e pesci di mille tipi..ecco perché è chiamato acquario, è esattamente così…una volta che lo provi rimani entusiasta.
Il deserto nasconde qualcosa di magico,da provare assolutamente la cena beduina in una vera tenda beduina in mezzo al deserto ,illuminati solo dalla luna e dalle stelle. La vera Sharm è conosciuta come la Sharm vecchia, la zona dell’ old market, cioè la zone non turistica dove è si frequentata da turisti  ma principalmente si può ammirare la vera vita locale.

sharm, spiagge

Fabrizio continua a raccontarmi della sua Sharm e mi dice che è anche una destinazione molto adatta a famiglie con bambini in quanto – oltre allo splendido mare ovviamente- tante sono le attrazioni e i luoghi di ritrovo per far divertire i più piccoli: dall’hollywood park, con spettacoli, cinema 3D, personaggi disney e dinosauri e molto divertimento.

 

l'isola che non cè   Ras Mohamed

Devo ammetterlo, Sharm mi sta incuriosendo sempre più e oltre ad immergermi tra i suoi famosi fondali vorrei provare l’emozione di una notte nel deserto, immersa nel silenzio ad ammirare le stelle.

Fabrizio e Valentina vivono a Sharm con la loro splendida bimba, e oltre alla piacevole chiacchierata hanno fornito tutte le foto che vedete in questo articolo.

 

 

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

3 Risposte

  1. cozia battisti ha detto:

    io amo Sharm da più di 22 anni..ci vado ogni volta che posso…anche pià volte all anno!! e un giorno mi fermerò li…per sempre!!

  2. trentazero ha detto:

    Io ci sono stata 3 volte tanto mi ha colpito.
    Ogni volta sono stata meglio della precedente.

    • malaikadany ha detto:

      Beh allora devo proprio provarla anche io.. Solitamente prediligo mete meno affollate e più avventurose, ma ora che vivo ahimè quassù dove soffa il vento del nord ho decisamente bisogno di riscaldarmi un po’ e l’Egitto è vicino e a buon prezzo!! Tu ora hai la great barrier reef per godere spettacoli meravigliosi! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *