Scoprire Den Haag Scheveningen e lo Zeeheldenkwartier

translation services

Den Haag spesso rimane tagliata fuori dai circuiti turistici degli italiani, un po’ perché chi viene in Olanda, date le piccole dimensioni, ci viene per un Weekend ad Amsterdam, ma un po’ anche perché probabilmente non è così tanto conosciuta come meriterebbe.

Den Haag è una città splendida, meravigliosa, e soprattutto davvero tutta da esplorare e scoprire, meno scontata rispetto ad altre località famose e con un fascino davvero tutto suo.

Ogni volta che qualcuno mi viene a trovare non perdo l’occasione di portalo in giro, possibilmente in bici, per la città.

Scheveningen

Parto dall’alto, dalla spiaggia, perché è dove vivo io: il profumo del mare che ti inebria in tutte le stagioni, i miei adorati e infiniti tramonti, l’immensa spiaggia, il boulevard, i due moli dell’entrata del porto e il più conosciuto De Pier – location esclusiva con i locali e gli eventi durante tutto l’anno- lo zwarte pad con i beach club più particolari di tutta la spiaggia e le scuole di surf dall’altro estremo. Scheveningen non è solo una località balneare rinomata ed affollatissima durante tutta l’estate, ma è un vero e proprio culto. Per chi, come me, è nato al mare, Scheveningen è un luogo speciale: ogni volta che arrivo sul Boulevard mi emoziono e ho la sensazione di dover fare il pieno di aria di mare.

Per una festa in spiaggia: Indigo Beach Club

Per Fare Surf: Hart Beach Surf school & shop

Per una cena a base di pesce: Simonis

Sempre a Scheveningen c’è poi il Westbroek Park, dove rilassarsi tra il grande roseto, noleggiare un a barca a remi, portare i bambini al playground o prendere parte ad uno dei tanti festival durante la stagione estiva.

Sempre parte di Scheveningen, nel quartiere chiamato Statenkwartier – anche conosciuto come zona internazionale di Den Haag- si trova la Frederick Hendricklaan, chiamata da tutti Fred, una delle vie dello shopping più famose dell’Olanda ( o almeno così si vanta di essere): un kilometro lungo il quale si alternano boutique, brasserie, negozi vintage, caffè e catene più famose. La Fred, simbolo dello Statenkwartier e della Den Haag degli Expat.

Peace Palace Den Haag

Scendendo dagli Scheveningse Bosjes, e dirigendoci verso il centro, si trova uno dei simboli della città, il Palazzo della Pace.

Zeeheldenkwartier

Il cuore Hippie della città, vintage, multietnico, ribelle. Il mio quartiere preferito in assoluto! Dalla Prins Hendricklaan alla Piet Heinstraat, tra giardini nascosti, profumi orientali e street market. Per conoscere in pieno Den Haag va attraversato questo quartiere, magari fermandosi a prendere un caffè in uno dei tanti particolarissimi locali o perdendosi tra le chincaglierie di negozi dell’usato.

Mercati home made e street food: Home Made Market

Per rilassarsi con lo yoga: Balanzs 

Per uno spuntino in un locale child e decisaente eco – friendly: Ditjes en Katjes

Un tesoro nascosto: la libreria Alice in Wonderland. Se siete appassionati di questa storia, non potete perderla! Potete trovarla in Piet Heinstraat nr 2.

Lo zeeheldenkwartier è senza dubbio il mio quartiere preferito della città: a due passi dal centro, a 10 minuti dalla spiaggia, hippie quanto basta, pieno di negozietti da scoprire e di supermercati etnici. Assolutamente da non perdere in una giornata a spasso per la città!

zeehelden den haag

 

 

 

 

 

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *