Scoprire Berlino con i bambini

translation services

Per me viaggiare è parte essenziale della vita, come mangiare o dormire.. Toglietemi il viaggio e mi togliete anche l’aria.

Per questo anche ora che sono diventata mamma non mi preoccupo e non mi sento limitata: ovviamente i costi sono maggiori in 3 rispetto a quando eravamo in 2 (o da sola) e non tutte le mete forse sono ancora adatte.. Ma educare i più piccoli al viaggio credo che sia molto importante.

E così abbiamo deciso un po’ all’improvviso di passare un fine settimana a Berlino tutti e tre, partendo con tanta voglia di scoprire il più possibile di questa bella città.

Berlino, East side gallery

Alla scoperta di Berlino

Berlino è una città vasta, e andrebbe scoperta passeggiando in lungo e in largo. Sebbene io sia molto stile militare quando viaggio     (sveglia presto e si cammina tutto il giorno) devo sicuramente scendere a compromessi con la velocità e i bisogni di mia figlia che non ha ancora 4 anni!

Noi abbiamo deciso di camminare il più possibile in particolare nei luoghi simbolo della città – Friederichstrasse, Unter den Linden, Museumsinsel, East side Gallery-  e utilizzare la metro in caso di spostamenti più lunghi. Abbiamo optato per la Berlin Welcome Card da 72 ore, che ci permetteva l’accesso a metro, bus, tram illimitato per tutta la validità della carta e sconti per diverse attrazioni e ristoranti.

Memoriale per gli ebrei assassinati

Un buon modo di scoprire Berlino con i bambini è anche scegliere uno degli autobus turistici hop on -hop off: onestamente li ho sempre evitati, ma essendoci trovati con la piccola stile sacco di patate addormentata addosso e non volendo “perdere tempo” seduti in qualche panchina abbiamo scelto di fare un giro comodamente seduti sull’autobus a due piani e ammirare la città.  Sinceramente questa opzione è sicuramente interessante se si viaggia con i più piccoli (soprattutto se si è ormai senza passeggino) ma non va abusata: il miglior modo per scoprire una città è sempre a piedi o con i mezzi pubblici locali!

Attrazioni per bambini a Berlino

Tra una passeggiata accanto alla East Side Gallery ad ammirare gli splendidi murales e i palazzi storici della città, se ci si trova a Berlino con i più piccoli consiglio la visita al Museum Fur Naturkunde, – con il più grande scheletro di brachiosauro montato al mondo– una tappa all’ Acquario dello Zoo di Berlino, e qualche ora al Legoland discovery centre in Postdamer Platz.

Berlino per bambini

Dormire a Berlino

Berlino è collegata in maniera eccellente da autobus e metropolitana. Tuttavia io ho scelto un hotel  in zona Mitte, facilmente raggiungibile e vicino alla metropolitana. E il Winters Hotel Berlin Mitte am Gendarmenmarkt ha ampiamente soddisfatto le nostre esigenze! L’hotel si affaccia sulla storica Leipziger Strasse, accanto alla bella piazza Gendarmenmarkt e alla Friederichstrasse. Nei pressi dell’hotel si trova la storica cioccolateria Fassbender & Rausch, e diversi bar e caffè.

Winters Hotel am Gendarmenmarkt Berlin

Sicuramente Berlino è una città che va scoperta, respirata e vissuta strada per strada. Come primo assaggio direi che è stato davvero soddisfacente, questa città mi ha rapita con il suo fascino misterioso, e spero di poter tornare presto per innamorarmene sempre più!

 

 

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 6 settembre 2014

    […] in un certo senso ho preso una boccata d’aria durante la nostra mini vacanza a Berlino, anche se di riposarci non ci abbiamo pensato […]

  2. 4 aprile 2015

    […] invece capita che finalmente riesco a visitare Berlino.. E che dire, è stato amore a prima vista. La conosco molto meno di Parigi, e tante sono ancora le […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *