Repubblica Dominicana, Caraibi e non solo

translation services

Stavo pensando che non vi ho più raccontato della Repubblica Dominicana.

Destinazione sicuramente molto turistica, con i suoi centri principali di La Romana e Bayahibe e ovviamente Santo Domingo, offre la possibilità di passare una vacanza decisamene rilassante e all’insegna del mare.

Forse non rientra tra le mete classiche dei viaggiatori, ma piuttosto dei turisti, ma vale sicuramente la pena esplorarla e almeno bagnarsi nelle sue splendide acque cristalline.

Nell’Ottobre 2016 io ho avuto la fortuna di volare su questa bellissima Isola con un gruppo di amiche super speciale, e abbiamo passato una settimana super rilassante, divertente e rigenerante al  Gran Dominicus di Eden Viaggi.

Sebbene non sia assolutamente tipa da villaggio, avevo voglia di staccare per una settimana, rilassarmi e non pensare assolutamente a nulla, e soprattutto riscaldarmi in vista del lungo inverno Olandese.

Questa è stata la mia terza volta in un villaggio, (prima ero stata a Cuba e in Messico con mio padre), senza contare quando, ovviamente, nel villaggio ci ho lavorato (in Kenya).

Non amo l’animazione, sono abituata a viaggiare in solitaria, a spostarmi ogni giorno, a visitare di tutto e di più, ma ammetto che mia figlia si è divertita un mondo nel mini club e a giocare in piscina e allo stesso tempo siamo riuscite a passare dell’ottimo quality time sia con lei che con le mie amiche.

La giornata che è più piaciuta a mia figlia è stata la gita in catamarano verso Saona, meta molto popolare anch’essa ma sicuramente meritevole di attenzione in quanto le acque sono davvero meravigliosamente blu e limpide. Saona è il luogo ideale per scattare foto paradisiache e godersi in pieno la magia del Mar dei Caraibi.

Il nostro è stato un viaggio totalmente improvvisato, e la meta, Repubblica Dominicana, che faceva parte di un bouquet di mete possibili, è stata scelta praticamente ad una settimana dalla partenza.

Ma la parte più bella di questa vacanza sono state loro, le mie amiche e la mia splendida figlia, una vacanza totalmente al femminile di puro relax e che fosse per me ripeterei ogni anno.

Di questa vacanza in particolare ricordo con piacere

  • Gli aperitivi serali a bordo piscina, con Emma che nuota come un pesciolino
  • Le chiacchiere in spiaggia con le amiche
  • La passeggiata lungo il litorale di Bayahibe con la mia amica del cuore Cecy
  • L’ultimo tramonto sul mare, a ritmo di ” Somewhere Over the Rainbow” suonata dalla mitica Vale con il suo Ukulele
  • Le foto sulla spiaggia di Saona con l’ananas
  • L’odore di Villaggio turistico tropicale, che mi ha riportato in mente vivi i ricordi del mio vecchio lavoro in Kenya
  • Il volo per raggiungere Milano con La Vale

Un grazie speciale a Cecy, Sara,Vale, ed ovviamente Super Emma per essere state parte di questa vacanza che mi è rimasta nel cuore!

 

 

 

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Sara ha detto:

    Ci hai fatto venire voglia di andare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *