Partire per ricominciare

translation services

Arriva un momento nella tua vita in cui i tuoi peggiori incubi iniziano a materliazzarsi, e la vita, in un secondo, cambia completamente.

Arriva un momento in cui non puoi sottrarti e devi fare i conti con la realtà, quella cruda e fredda realtà che ti viene sbattuta in faccia violentemente. E quando arriva, quel momento, lo sai.. Ne puoi sentire le vibrazioni pericolose già poco prima.. Ma sai che non potrai scappare perché è li che ti aspetta dietro l’angolo, per metterti alla prova, di nuovo, per testare la tua resistenza, per ricordarti di quanto è bella la vita quando tutto va bene.. E farlo restare un ricordo.

E così la mia vita si è letteralmente fermata, cristallizzata, in una bolla di ghiaccio per quasi un mese: le luci dell’alba, un campanello che suona, una doccia fredda, e la realtà che si trasforma in un incubo dal quale vorresti solo svegliarti.

Ma bisogna essere forti e non arrendersi mai, affrontare anche la più crudele delle giornate e farsi forza che è solo un’altra avventura.

Devo dire che questa volta la botta l’ho accusata e non poco.. Tornare a sorridere di cuore non è stato possibile per un bel po, il viso è diventato teso e nervoso, il corpo ha cominciato a perdere peso, la mente a percorrere strade oscure.

Ma ora, dopo aver toccato il fondo e anche più in basso, pian piano ho deciso che devo riemergere e uscire dagli abissi, tornare alla luce del sole e lasciarmi accarezzare dalla brezza della felicità. Certo, sono cambiata.

Ora no, non mi interessa più il giudizio della gente, non mi importa più di essere sempre quella carina e disponibile.. Può essere che lo sia come forse no. Voglio solo seguire l’istinto e il cuore, lasciarmi trasportare dalle emozioni e viverle ogni secondo come mi pare a me, senza essere sotto il controllo di nessuno.

Io controllo la mia vita, io decido cosa sia giusto per me e per la mia bambina.

Niente più distrazioni alla strada per la felicità, via libera alle emozioni e alla nostra libertà.

Ripartiamo da qui, da questo Dicembre un po’ strano dove nemmeno l’arrivo di Sinterklaas mi ha esaltata come al solito, riparto dal mio Caffè preferito dove scrivere, ascoltare musica e riflettere.

coffee company den haag

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. trentazero ha detto:

    Le tue conclusioni sono molto belle.
    In bocca al lupo di cuore.

  2. Mamma in Oriente ha detto:

    Proprio qualche giorno fa mi sei venuta in mente e mi sono chiesta come mai non scrivevi da tempo… Mi spiace sia stato un brutto momento, qualsiasi cosa sia spero che ora tu possa continuare la risalita.
    È un periodo in cui anch’io ho bisogno di tanta energia, ma la condivido volentieri con te.
    Un abbraccio

  3. Eli Sunday Siyabi ha detto:

    E io sono con te, ti accompagno da lontano, dal deserto e dal mare, con tutto l’affetto che provo per te.
    Buona rinascita, Dani! Questa data la segnerai sul calendario: la tua vita ricomincia da qua.

  1. 30 novembre 2015

    […] “Partire per ricominciare” del blog “Malaikatravel” […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *