Non solo Amsterdam..

translation services

The Hague, Den Haag, ‘s-Gravenhage, L’Aja… diversi nomi per una città. Una città che sta praticamente nel cuore d’Europa, capitale politica dei Paesi Bassi e sede di importantissime istituzioni quali la Corte Internazionale di Giustizia, il Tribunale Penale Internazionale, e terza sede per importanza delle Nazioni Unite.

Corte Internazionale di Giustizia

Den Haag (a me, che ci vivo, piace chiamarla così) è una città vivace e multiculturale…si trovano persone da ogni angolo del mondo, con relativi negozi, alimenti, ristoranti…

Più di 52 quartieri la compongono, e sono 8 i distretti amministrativi. Ogni distretto sembra una città: vi si trova dal quartiere indiano, coloratissimo e profumato di spezie, con negozi di sari o bazaar con statue di Ganesh, al quartiere surinamese ricco di ristoranti tipici o negozi alimentari con prodotti locali.

A volte, prendendo il tram per andare a lavoro attraverso diversi quartieri…mi accordo di essere nel quartiere “africano” per la presenza di somali alla fermata del tram che masticano marunghi.. in Kenya era un’immagine assolutamente comune ma rivederla qui fa un certo non so che…

Adoro passeggiare per Den Haag, attraversandola in bici non ci si annoia davvero mai…la graziosa ed elegante Schevenigen è così lontana dal chiassoso Transvaal, eppure fanno parte della stessa città! Da non perdere poi il mercato Haagse Markt, il più economico d’Olanda e più vivace…

Arte a Schevenigen

Spesso chi viene in vacanza nei Paesi Bassi si reca ad Amsterdam e qualche altro centro turisticamente interessante nelle vicinanze..  Di sicuro consiglierei a chiunque di visitare Den Haag, e sebbene un paio di giorni possano essere appena necessari per iniziare a scoprirla, di sicuro vanno dedicati ad essa.

L’Olanda non è solo Amsterdam, splendida città (ma sovraccarica di turisti) tipicamente dutch, con canali e casette storte: l’Olanda offre splendidi scorci ed angoli nascosti, diversi centri sono l’ideale per una fuga di un fine settimana: Den Haag e la confinante Delft, Leiden, Utrecht, Harlem, Maastricht solo per citarne alcune.

Inoltre, tutto il territorio è ottimamente collegato da mezzi pubblici, treni, bus e tram, che rendono la visita di questi posti estremamente pratica.

scorci d’Olanda

Per girare nelle città, per i più sportivi la soluzione ideale è noleggiare una bici (nella prossimità delle stazioni principali vi sono sempre i servizi di noleggio bici..) mentre per chi predilige i trasporti pubblici, si possono acquistare presso le stazioni delle carte x i viaggi, da mini abbonamenti a carte prepagate (OV- Chipkaart) da ricaricare a seconda della necessità.

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Aleale ha detto:

    che bello leggere le esperienze degli altri espatriati! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *