Anime vagabonde

translation services

Ho un anima vagabonda, io.

Chiedimi cosa mi rende felice e ti dirò camminare senza meta, esplorare l’ignoto,  guardare con occhi curiosi qualcosa che non conosco, perdermi tra le vie di una città sentendone l’anima e fissare l’orizzonte del mare ascoltando il riflusso delle onde e accarezzando la sabbia.

Adoro camminare a piedi scalzi sull’erba, addormentarmi sotto il sole con la mia musica preferita nelle orecchie e poi rotolarmi ridendo fino alle lacrime agli occhi con mia figlia.

Adoro guardare i tramonti, in particolare quando il sole si posa sull’orizzonte del mare: quei momenti mi donano una calma infinta, mi fanno riconnettere con me stessa e mi ricaricano di energia.

tramonto a scheveningen

 

Solo vagabondando senza meta che spesso si raggiungono i posti più belli ed inaspettati.

Avete mai provato?

Piuttosto che chiudermi in casa un giorno qualunque, spesso non perdo occasione di vagabondare in città.

E così recentemente ho scoperto vie che, seppur fossero sempre state lì, non avevo mai percorso prima: stradine medievali deliziose, negozi particolari e negozianti altrettanto interessanti.

Come la piccola libreria di viaggio, ci sono passata davanti per giorni fermandomi ad ammirare la sua vetrina che sa di antico.

Mi piace immaginare luoghi ed avventure esotiche nascere da quei libri, pensare alla mappe antiche e ai primi esploratori che partivano con anime vagabonde per scoprire il mondo.. Questa libreria mia ha sempre affascinata tanto, i suoi mappamondi e mappe mi attirano come Alice nella tana del Bianconiglio.

Ed oggi non ho resistito e mi ci sono letteralmente tuffata dentro.

Ogni sorta di libro di viaggio, guide, racconti, puzzle, antichità, mappe e una vastissima collezione di mappamondi: in questa antichissima libreria (il locale è di proprietà del libraio da quattro generazioni) si respira l’aria delle anime vagabonde.

stanley & livingston den haag

E pensare che prima era una macelleria, ma da venti anni il gentile libraio che tutt’oggi troverete (se vi capiterà di entrare in questo luogo magico) ha deciso che non avrebbe continuato il business dei suoi genitori e nonni.. Ma avrebbe trasformato il negozio in una libreria molto speciale.. La Stanley & Livingstone libreria di viaggio.

Ovviamente i suoi genitori lo criticarono a quei tempi, “libri? a chi vuoi che interessino?” E invece seguendo la sua passione ha trasformato questo piccolo negozio in un luogo magico della città, che è stato capace di emozionarmi.

La libreria è piccola e accogliente, i suoi scaffali di legno, le mappe, i taccuini, le guide.. Tutto qui è solo dedicato al viaggio e se prima non stavate pensando di partire, beh, entrare qui dentro è quasi come aver deciso di acquistare il biglietto aereo!

stanley and livingston den haag

La libreria si trova in Schoolstraat, una piccola via tra la Grote Markt e la Grote Kerk, nel cuore di Den Haag.

Quando visitate una città, qualunque essa sia.. Perdetevi. Uscite dai percorsi convenzionali, seguite l’istinto e imboccate qualche via laterale.. Spesso i posti più belli e particolari si trovano proprio qui, nascosti agli occhi della massa e per i pochi eletti che hanno il coraggio di seguire l’istinto e lasciare la strada battuta.

Ho bisogno di perdermi più spesso per riconnettermi con la mia anima curiosa. Non posso e non voglio adeguarmi alla monotonia di una vita scandita da orari e convenzioni, risplendo quando mi lascio andare e libero le mie ali..

 

 

 

malaikadany

Nata in Italia nel 1980 con l'immenso desiderio di viaggiare e conoscere luoghi e culture sempre nuove. A 28 anni mi sono trasferita in Kenya dove ho vissut anni stupendi. Al momento mi trovo in Olanda con la mia splendida bambina e viaggio appena posso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *